Tira a lucido il tuo sito grazie ai SEO

VUOI PROMUOVERE IL TUO SITO? OTTIMO! PRIMA PERÒ AFFIDALO AD UN SEO


Conosciamo questa figura professionale, il SEO, ma prima spendiamo due parole sulla pubblicità online e su Google Adwords.

La pubblicità si sa, può essere fatta in molti modi. Oggi più che mai, può coinvolgere una cerchia precisa di persone interessate al prodotto o servizio che stiamo sponsorizzando, grazie alla promozione sul web.

SEO

La pubblicità su internet? Scegli Google Adwords

Se hai un sito da promuovere, Google Adwords è sicuramente il migliore strumento che fa per te. Puoi infatti scegliere diverse modalità di promozione a seconda del tuo obiettivo. Per esempio, puoi far in modo che ti telefonino solo durante l’orario di lavoro oppure puoi desiderare che il tuo marchio acquisti visibilità grazie al brand awareness o ancora, puoi continuare a pubblicizzare la tua azienda o un tuo prodotto/servizio a persone che hanno visitato il tuo sito, grazie all’attività di remarketing e molto altro ancora. Insomma è un settore in forte sviluppo che può arrivare al tuo potenziale cliente come e quando vuoi. È infatti possibile creare annunci di testo, video, annunci animati e tanti altri modi sempre più attraenti e funzionali.

Prima però di iniziare una nuova campagna pubblicitaria è importante che il tuo sito abbia tutte le carte in regola per poter sfrecciare al massimo sui motori di ricerca. E per farlo devi rivolgerti ad un SEO.

Vediamo come avviene la ricerca sui motori di ricerca e di cosa si occupa un SEO:

Come avviene la ricerca sui motori di ricerca

La ricerca viene fatta tramite parole chiave, non nella rete, ma nell’indice dei siti di Google. Periodicamente gli spiderbot ed i crawler di Google scansionano, scandagliano ed analizzano i siti presenti sul web. Tra i valori presenti vengono analizzate la correttezza del codice di programmazione, la ricorrenza di parole chiave nella giusta posizione, la presenza di link e la presenza di una sitemap. Una volta avuti tutti i risultati, questi vengono sommati per poi creare una “classifica di siti”, gli indici.

SEO o Search Engine Optimizer

Non tutti i clienti sanno che ci sono figure professionali dedicate a far comparire un sito internet nelle prime pagine di ricerca, i SEO.

SEO è l’acronimo di “Search Engine Optimization” o “search engine optimizer”, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. La decisione di avvalersi di un SEO è una decisione importante che può migliorare il tuo sito e di conseguenza il tuo business.

Per maggiori informazioni leggi anche il nostro articolo Invisibile su Google? Ecco il SEO

Quando cerchi qualcosa su Google fai iniziare un’asta

Analizziamo la pubblicità più conosciuta su Google, quella degli annunci, non tutti però sanno che questo tipo di promozione funziona tramite asta.

Quando un utente cerca una o più parole chiave su Google, per esempio “lezioni di surf” Google restituisce una lista di risultati. Quello che vediamo è un indice. Meglio sono “indicizzati i siti” e più in alto saranno visibili nella lista che ci è appena apparsa.

Ci sono però delle sezioni extra, le sezioni annunci. In queste aree (riconoscibili perché accanto ai risultati di ricerca compare l’abbreviazione ann.) uno o più siti possono comparire se, al momento della ricerca, è attiva una loro campagna di promozione su Google Adwords.

Tutte le volte che un utente fa una ricerca, Google attiva un’asta tra i siti che in quel momento hanno una campagna Google Adwords attiva. L’asta viene vinta dal sito che ottiene il punteggio più alto.

Il punteggio viene assegnato sommando diversi fattori tra cui la correttezza del sito, la pertinenza dell’argomento e il budget investito. Sul sito support.google.com troviamo: “[…] Quando un utente effettua una ricerca, il sistema AdWords trova tutti gli annunci le cui parole chiave

corrispondono a tale ricerca.

  1. Tra questi annunci, il sistema ignora quelli non idonei, come gli annunci che sono indirizzati a un altro Paese o che non sono approvati.

  2. Degli annunci rimanenti, possono essere pubblicati solo quelli con un ranking dell’annuncio sufficientemente alto. Il ranking dell’annuncio è una combinazione tra offerta, qualità dell’annuncio e impatto previsto delle estensioni e degli altri formati dell’annuncio.

[…] Il fattore più importante da ricordare è che, anche se la concorrenza fa offerte più elevate della tua, puoi comunque ottenere una posizione migliore a un prezzo inferiore utilizzando parole chiave e annunci particolarmente pertinenti

SEO

Ecco perché è fondamentale il lavoro del SEO

Ricapitolando. Se un sito ha i propri contenuti e la propria struttura ben ottimizzate ed indicizzata:

  1. sarà più in alto al momento della ricerca sui motori di ricerca, ed avrà quindi più possibilità di essere cliccato da parte degli utenti. VANTAGGI DURANTE LA RICERCA ORGANICA

  2. avrà maggiori possibilità di vincere le aste di Google, al momento della ricerca da parte di un potenziale cliente e risparmiando anche denaro. VANTAGGI DURANTE LA SPONSORIZZAZIONE

Risparmia denaro ed arriva primo

Ricorda che, anche in fase di pubblicizzazione con Google Adwords, un sito ben ottimizzato può superare siti non ben formattati, ma che hanno investito più soldi nella sponsorizzazione delle tue stesse parole chiave. Questo accade perché Google favorisce i siti con contenuti ben formattati e pensati per i motori di ricerca.
Ecco perché è importante che il tuo sito sia ben ottimizzato e pensato per i motori di ricerca. Per farlo affidati a professionisti del settore. Prima di investire il tuo denaro è fondamentale conoscere il professionista che si occuperà del lavoro, conoscerne le competenze, le qualifiche e visionarne il portfolio.

Approfondisci l’articolo leggendo le fonti

Google Inc. pagina di Wikipedia
Hai bisogno di un S.E.O.? pagina Guida di Search Console di Google support
ASTA pagina dedicata alle aste su Google Adwords della Guida di Adwords

Vuoi saperene di più? Visita la nostra pagina dei contatti

 

Condividi se ti piace 😉